“La leggenda secondo cui il santo avrebbe donato a una fanciulla povera una somma di denaro necessaria come dote per il suo sposalizio, che, senza di questa, non si sarebbe potuto celebrare, esponendo la ragazza, priva di sostanze e di altro sostegno, al rischio della perdizione. Il generoso dono – frutto di amore e finalizzato all’amore – avrebbe dunque creato la tradizione di considerare il santo vescovo Valentino come il protettore degli innamorati.”

Nel 496 dc nacque la ricorrenza di San Valentino,la festa degli innamorati! Ecco, sottile ma importante differenza,il 14 febbraio di ogni anno si festeggiano  gli innamorati non i fidanzati… Certo, nella maggioranza dei casi le due cose combaciano, ma non per forza amare significa stare insieme a qualcuno… Ehm, preparatevi un festival di frasi fatte e luoghi comuni sta per avere inizio! 

Ti amo, sei la mia vita”;
“Oggi è la nostra festa”
“Senza te, non è vita”;
L’amore è in tutte le cose
“L’amore ,amore amore,amore.. bla bla bla ecc ecc…”

Non se ne può più, vi parla uno che ha un velato romanticismo di fondo, ma che non sopporta un amore per “festa comandata” dal calendario!
Cuoricini, frasi scopiazzate qui è lì, gesti eclatanti e così via…
Non che ci sia nulla di male nel dedicare una frase o fare un bel gesto anche appariscente, ma che sia sentito e non imposto dalla pubblicità, dalla moda del giorno o che sia fatto per poterlo pubblicare sui vari social…

Tornando al nostro festival, l’amore lo ritroviamo veramente in molte cose, in ogni gesto di altruismo in ogni pensiero verso l’altro, poichè amare è semplicemente “Attenzione“.
Interessarsi,essere presenti, significa dare importanza alla persona vicina…

Fare le cose con amore(con attenzione)


Attenzioni che ritroviamo in un amico,nei genitori, nei nonni,in un cane(gatto,coniglio,tigre,coccodrillo o chicchessia)e nelle persone amate in genere.
Quindi, secondo questo pensiero, anche l’amicizia è amore? sì, certamente anch’essa è una forma d’amore, ma il vero sentimento è di più,travolge, ti fa mancare l’aria, ti fa credere che il mondo sia bellissimo o stia finendo un attimo dietro l’altro, è un qualcosa d’inspiegabile, irrazionale, che non sfuma con il tempo, certo magari  ci si abitua, può trasformarsi in qualcosa di meno “passionale”, cambiare aspetto, ma se c’è si sente, sempre.

E’ esclusivo, ed è questo che lo rende speciale!

“L’amore nasconde ostacoli,l’amore supera gli ostacoli, l’amore è per i coraggiosi”

Per chiudere questo “San Valentino’s festival”, dopo essermi scusato con i lettori di aver abusato io stesso, fin troppo, del termine “Amore” e per una mia visione sicuramente parziale, la cosa che mi sento di augurare a tutti coloro che si amano è di essere “VERI”, fate anche poco, ma che sia vero,originale,genuino, magari iniziando da domani,ci si ama ogni giorno.

..♥
(Mi è scappato,ah la vena romantica! )

 

Buon San valentino

Autore

Giuseppe Saviano
Giuseppe Saviano
Una visione del mondo particolare.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *