La finale di Champions League tra Real Madrid e Liverpool ha ufficialmente chiuso la stagione calcistica 2017-2018. Vincono gli spagnoli, per la terza volta di fila ( record assoluto ) e portano a quota 13 il loro personalissimo bottino di vittorie della coppa dalle grandi orecchie.
Vince, però, l’intera città di Madrid; l’altra grande squadra della capitale, l’Atletico Madrid, si è aggiudicata la Uefa Europa League portando così la città sul tetto dell’Europa calcistica.
Il derby tutto madrileno darà luogo alla finale di Supercoppa Europea che coinciderà anche con l’inizio della stagione calcistica 2018-2019.

E fino ad allora?

Semplice. Due grandi eventi terranno gli appassionati di calcio incollati alle tv durante l’estate.

Mondiali e Calciomercato.

In merito ai mondiali, ahinoi, c’è poco da dire. L’Italia non vi parteciperà, come ormai noto a tutti da tempo.

E allora meglio concentrarsi sul calciomercato.

Qui la questione si fa molto più interessante. Forse, essendo che i mondiali non ci riguardano, vogliono regalarci il più grande calciomercato di sempre, così da distrarci.

Perchè dico questo?
Mai come quest’anno il calciomercato è partito così velocemente e con cosi tanti botti…e tanti ne verranno. Ma andiamo con ordine.

Senza dubbio il gran colpo in assoluto, per adesso, lo ha messo a segno il Napoli che, salutato Sarri (ad un passo dal Chelsea) ha ingaggiato Carlo Ancelotti, grandissimo allenatore che in carriera ha vinto qualsiasi cosa o quasi.
Normale che sin dal suo arrivo, sui giornali circolano tanti nomi di calciatori fortissimi in orbita Napoli come ad esempio Vidal, Benzema, David Luiz su tutti. Noi sinceramente siamo un po scettici, visto i costi elevati di certe operazioni, ma nulla è impossibile. Del resto, lo stesso Ancelotti come allenatore sembrava fantascienza.

E la Juventus? I campioni d’Italia non resteranno a guardare. Arriverà dal Liverpool il centrocampista tedesco Emre Can ma, in attesa di altri colpi, per ora le certezze riguardano diversi addii. Su tutti, quello di Gigi Buffon. Il portierone, dopo 17 anni di Juve, ha salutato i bianconeri e la Serie A e dovrebbe diventare a breve il nuovo portiere del PSG per provare, forse, a vincere quella champions che ormai è una vera ossessione per lui. In uscita dalla Juventus anche Asamoah (andato all’Inter) e Lichtsteiner ma occhio anche a Marchisio, Khedira e… Higuain! Stando a voci che circolano da giorni, il “pipita” potrebbe raggiungere Sarri al Chelsea e formare quindi una coppia (allenatore-bomber) che ai tempi di Napoli ha significato pioggia di gol. La Juventus a quel punto potrebbe riabbracciare Alvaro Morata.

Apriamo il capitolo milanesi, le quali vivono un po agli estremi opposti questo periodo di calciomercato.

Da un lato, sponda nerazzurra, seppur con delle difficoltà economiche ammesse anche da mister Spalletti (“al momento non possiamo permetterci di riscattare Rafinha e Cancelo”..) l’Inter si gode il ritorno in Champions League e può vantare già 3 acquisti importanti come Asamoah, De Vrij ed il gioiellino Lautaro Martinez.

Diversa, molto diversa, la situazione in casa Milan. L’obiettivo minimo stagionale ( ingresso in Europa League ) è stato centrato ma, a preoccupare (e non poco…) la dirigenza rossonera ed anche i tifosi, è la complessa vicenda del bilancio economico e del mancato accordo coi vertici UEFA. Per farla breve… il Milan si è indebitato fortemente, presentando ai vertici europei un piano di “spalmatura” di questo debito. Tale piano, però, è stato respinto e ritenuto non attuabile. Per questo, quindi, il Milan rischia di non riuscire a portare in ordine i propri conti entro il 30 Giugno (data delle chiusura del bilancio stagionale) e di andare incontro a delle sanzioni che possono oscillare dal divieto di fare mercato in entrata, fino alla sentenza più temuta… l’esclusione dalle coppe europee.
Tornando al campo, invece, il Milan ha preso Pepe Reina dal Napoli, in attesa di capire quale futuro avrà Gigio Donnarumma…

Chiudiamo riallacciandoci a come avevamo aperto : la finale di Champions.

A convincerci che questo calciomercato sarà probabilmente il migliore di sempre, ci ha pensato il più grande di tutti… Cristiano Ronaldo.
Al termine della partita ha dichiarato che “è stato bello giocare a Madrid, in settimana chiarirò tutto coi miei tifosi”…
Insomma, parole che se da un lato spaventano e non poco i tifosi “blancos”, dall’altro ci fanno già sfregare le mani di noi altri appassionati, all’idea che CR7 possa cambiare casacca.
E allora ci chiediamo : dove andrà Cristiano Ronaldo?
Non lo sappiamo ma, nel frattempo, non stupitevi se dovreste leggere come ipotesi il Napoli dove ritroverebbe Ancelotti perchè…credetemi… ho letto tanti di quei calciatori associati al Napoli in solo 2 giorni che, a conti fatti, manca davvero solo Ronaldo alla lista….

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *